Ricette

No Bake Peach Cake

Buongiorno carissime e carissimi. Oggi vi do la ricetta di questa no bake peach cake o la torta senza cottura alle pesche.

Se non volete accendere i forni, visto il caldo di questa settimana meglio starli lontani, se avete ospiti che avvisano all’ultimo, se, come me avete un bambino che non vuole scendere dalle vostre braccia, o se solo vi colpisce una voglia di dolce all’improvviso, secondo me questo dolce può essere una soluzione.

No Bake Peach Cake. Ingredienti:

  • biscotti inzupposi 1 pacchetto (io ho usato quelli della Colussi che sono belli grandi,12 pezzi)
  • 500 ml panna da montare (potete usare la panna vegetale già zuccherata allora non vi serve più il zucchero a velo)
  • 50 g zucchero a velo
  • semi di 1/2 bacca di vaniglia
  • 2-3 pesche o noci pesche
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino cannella
  • scorza grattugiata da 1/2 limone

No Bake Peach Cake. Procedimento:

Tagliate a fette le pesche e in un bacinella mescolatele con lo zucchero, cannella e scorza di limone. Coprite con una pellicola alimentare e lasciate macerare in frigo per mezz’ora.

Intanto montate la panna con lo zucchero e i semini di vaniglia. Mettetela in una sac a poche.

Su un piatto da portata iniziate a costruire la torta.

Fatte sul piatto quattro ciuffi di panna su quale sistemate 4 biscotti. Con un pennello o un cucchiaio stendere sopra i biscotti un po del sciroppo lasciato dalle pesche nella macerazione. Coprite con dei ciuffetti di panna. Sistemate sopra delle fette di pesche. Continuate con biscotti, sciroppo, panna, pesche.

Decidete voi quanti strati fare se due o tre. Io ne ho fatto tre.

Tenete la torta in frigo prima di servirla. Più ore passa nel frigo meglio diventa, senza esagerare però 😅.

no bake cake

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: