Ricette

Baci di dama alle mandorle

Siamo a febbraio, il mese degli innamorati. Non potevo lasciare passare questo mese senza non preparare almeno una volta i baci di dama.

Non so se li avete mai assaggiati o preparati con la farina di mandorle. Io vi li consiglio. Sembrano più leggeri e si sciolgono in bocca. Sono veramente divini.

Baci di dama alle mandorle

Cosa ci serve per i baci di dama alle mandorle?

  • farina 00 120 g
  • farina di mandorle 100 g
  • burro temperatura ambiente
  • zucchero semolato 100g
  • uovo 1
  • scorza di 1/4 arancia
  • bicarbonato 1 pizzico
  • cioccolato gianduia 100 g

Come preparare i baci di dama?

Montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso. Aggiungete l’uovo e continuate a montare. Unite anche la scorza d’arancia.

Mescolate tra di loro le farine e il bicarbonato e aggiungete tutto alla crema di burro. Impastate.

Coprite con la pellicola alimentare.

Fatte raffreddare in frigo per circa 2 ore.

Formate delle palline di circa 8 g e sistematele nella teglia da forno ricoperta con la carta da forno. Fatte raffreddare di nuovo in frigo per un quarto d’ora circa, finché il forno arriva alla temperatura di 160 gradi.

Infornare per circa 15-1 minuti.

Fate sciogliere a bagno marie 100 g di cioccolato gianduia. Farcite i baci e servite.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: