Muffin in due colori

Per oggi ho una bellissima ricetta: i muffin in due colori. Con solo due uova vengono fuori circa 12-13 carinissimi muffin bicolori e bigusto: vaniglia e cacao.

Provate solo a immaginare la vostra colazione con questi sofficissimi e profumatissimi muffin insieme a una bella tazza di latte caldo. Cosa dite? Niente male… Non parliamo del fatto che sono leggerissimi e non hanno alcuna traccia di burro. Ideali anche per i vostri piccini: una colazione o merenda sana e gustosa.

Muffin in due colori. Ingredienti:

  • uova 2
  • farina 00 200 g
  • amido di mais 50 g
  • zucchero semolato 180 g
  • yogurt di vaniglia (va bene anche uno yogurt intero mescolato con i semi di una bacca di vaniglia) 250 ml
  • cacao 50 g
  • olio di semi 80 ml
  • lievito per i dolci 10 g
  • latte 3-4 cucchiaini
  • sale 1 pizzico

Muffin in due colori. Procedimento:

In una terrina grande montate le uova con lo zucchero. Incorporate l’olio e lo yogurt. In una altra terrina mescolate la farina con l’amido, il sale, il lievito per i dolci.

Aggiungete gli ingredienti secchi a quelli umidi. Mescolate il minimo necessario per incorporare tutto.

Dividete l’impasto in due. In una parte aggiungete il cacao e il latte.

Dividete l’impasto nei pirrotini per i muffin. Per prima mettete l’impasto alla vaniglia e dopo in una laterale l’impasto al cacao.

Infornate a 180 gradi per 15 minuti circa, facendo la prova del stuzzicadenti.

 

Muffin mela e cannella

Per me, i muffin a colazione sono sempre una ottima scelta. Sabato, domenica li preparo al momento, visto che ci vuole un attimo per farli: mezzora in tutto, tra preparazione e cottura. Durante la settimana, invece, ogni tanto dopo la cena, finché sistemo la cucina, inforno una teglia di muffin. In questo modo li abbiamo belli freschi per la mattina dopo.

Il muffin mela e cannella, anche se un classico, è uno dei miei muffin preferiti.

Muffin mela e cannella. Ingredienti:

  • yogurt intero (a volte uso quello a mela) 125 ml
  • uova 2
  • zucchero semolato 100 g
  • farina 00 200 g
  • olio di semi 90 ml
  • sale fino 1 pizzico
  • scorza di un limone bio grattugiata
  • vanillina
  • lievito per i dolci 8 g
  • cannella in polvere 1 cucchiaino
  • mele 2

Muffin mela e cannella. Procedimento:

In una terrina sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete l’olio, lo yogurt, scorza grattugiata del limone.

In un altra terrina mescolate tutti gli ingredienti secchi.

Unite gli ingredienti secchi a quelli umidi. Mescolate il minimo necessario per amalgamare il tutto.

Sbucciate le mele. Tagliate una mela e mezza a cubetti e la mela rimasta a fettine sottili.

Aggiungete i cubetti di mela all’impasto e mescolate.

Distribuite l’impasto nei pirotini per muffin e sistemate sopra ogniuno 3 fettine di mela.

Infornate a forno statico per circa 15 minuti a 180 gradi.

Biscotti integrali miele e zenzero

Mio marito è un grande amante dei biscotti. A colazione insieme ad un caffè fa presto a fare fuori una ventina di biscotti. Ecco perché sono in fase di ricerca ricette di biscotti che possono fare più bene che male che saziano in fretta.

Ci ho provato da poco questi biscotti integrali miele e zenzero. Se come ho avuto un grande successo con loro volevo condividere la ricetta con voi, magari vi può essere utile anche a voi. Secondo me questa ricetta può piacere anche ai piccoli (si possono aggiungere anche delle gocce di cioccolato) e sono di sicuro tanto più sani di quello che si trova pronto nella grande distribuzione. Sono anche divertenti da fare.

Biscotti integrali miele e zenzero. Ingredienti:

  • farina integrale 250 g
  • uovo 1
  • olio di semi 50
  • miele 80 g
  • zucchero di canna 20 g
  • bicarbonato 1 cucchiaino
  • sale 1 pizzico
  • cannella 1 cucchiaino
  • zenzero in polvere 1 cucchiaino

Biscotti integrali miele e zenzero. Procedimento:

Su una spianatoia disporrete la farina a fontana mescolata con lo zucchero di canna e il bicarbonato.

Sbattete in una terrina l’uovo insieme all’olio e al miele. Versate tutto in centro della fontana e iniziate ad impastare. All’inizio potete aiutarvi con un cucchiaio o una forchetta . Unite il sale, la cannella e lo zenzero e finite di impastare con le mani finché l’impasto diventa liscio

Fate riposare l’impasto una trentina di minuti nel frigo.

Tiratelo e con una rotella tagliate dei biscotti rettangolari o quadrati.

Sistemateli su una placa da forno ricoperta con della carta da forno.

Infornate in forno preriscaldato a 160 gradi per 15 minuti, forno ventilato.

 

Calza della Befana in frolla senza burro

La nostra calza della Befana di questo anno è una calza in frolla. Ho scelto una frolla più leggera, senza burro, visto che con le feste ho un po esagerato. Almeno questa frolla non mi fa sentire così in colpa 🙂

Comunque, secondo me, questa può essere una buona soluzione per offrire ai vostri bambini una bellissima calza, originale e di sicuro più sana di quello che si trova nei negozi. Lo potete preparare anche insieme e decorarla con delle glasse colorate.  Divertente, no?

Calza della Befana in frolla senza burro. Ingredienti:

Per la frolla:

  • 300 g farina 00 (meglio la farina speciale per la frolla, con una forza più bassa)
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino lievito per i dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 70 ml olio di semi
  • aromi (buccia di limone o arancia, semi di vaniglia o vanillina)

Per la glassa:

  •  3 cucchiai cacao amaro
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • 2 cucchiai olio di semi

Calza della Befana in frolla senza burro. Procedimento:

Preparate per prima la frolla. Montate le uova con lo zucchero a mano o usando un mixer o una planetaria.

Mescolate la farina con lievito e aggiungetele alle uova. Mescolate. Unite il sale, i aromi e l’olio.

Impastate.

Avvolgete l’impasto in una pellicola alimentare. Lasciate riposare in frigo per circa un ora.

Tirate l’impasto e tagliate i biscotti.

Per la calza potete usare un cartoncino tagliato in forma di calza.

Per le code delle scope, mescolate un pezzo di frolla con un cucchiaio di cacao amaro, dopo che la frolla ha già riposato in frigo. Così il cacao non si amalgama di tutto e otterrete un effetto legno.

Per la glassa: mettete in un pentolino tutti gli ingredienti e mescolate a fuoco basso fino ad ottenere la consistenza voluto. Li potete decorare usando un sacca poche o semplicemente un cucchiaino.

 

Cookies vegani

Questa ricetta di cookies vegani è una delle ricette che io ho preparato di più  nella mia vita. Se sono vegani non vuol dire che non hanno gusto, sapore, colore. Anzi, chi li assaggia si innamora subito e non può fare a meno.

Mi hanno chiesto in tanti questa ricetta. Ed eccola qua.

FB_IMG_1513282293823

Cookies vegani. Ingredienti:

  • farina integrale 80 g
  • fiocchi di avena 40 g (io uso quelli di quaker)
  • zucchero di canna 40g
  • semi di lino 5 cucchiai
  • acqua 5 cucchiai
  • sciroppo d’acero 3 cucchiai
  • olio di semi 5 cucchiai
  • latte di riso o avena 5 cucchiai
  • sale 1 pizzico
  • bicarbonato 1/2 cucchiaino
  • 1 tazza gocce di cioccolato

Cookies vegani. Procedimento:

Per prima mettete in una ciotola i semi di lino insieme a 6 cucchiai di acqua e lasciateli almeno 10 minuti . Si gonfieranno e si trasformeranno in una sorte di impasto.

In un altra ciotola capiente unite tutti ingredienti secchi. Aggiungete il mesculio di semi di lino e acqua, l’olio, il latte e il sciroppate d’acero.

Mescolate tutto. Unite il cioccolato.

Con un attrezzo per fare le palline di gelato, mettete l’impasto diviso in palline in una teglia da forno ricoperta con la carta forno.

Infornate in forno preriscaldato, ventilato, a 180 gradi per 12-14 minuti.

Vi posso assicurare che sono buonissimi e piacciono a tutti dai più piccoli  ai più grandi.