Baci di dama alle mandorle

Siamo a febbraio, il mese degli innamorati. Non potevo lasciare passare questo mese senza non preparare almeno una volta i baci di dama.

Non so se li avete mai assaggiati o preparati con la farina di mandorle. Io vi li consiglio. Sembrano più leggeri e si sciolgono in bocca. Sono veramente divini.

Baci di dama alle mandorle. Ingredienti:

  • farina 00 120g
  • farina di mandorle 100 g
  • burro temperatura ambiente
  • zucchero semolato 100g
  • uovo 1
  • scorza di 1/4 arancia
  • bicarbonato 1 pizzico
  • cioccolato gianduia 100 g

Baci di dama alle mandorle. Procedimento:

Montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso. Aggiungete l’uovo e continuate a montare. Unite anche la scorza d’arancia.

Mescolate tra di loro le farine e il bicarbonato e aggiungete tutto alla crema di burro. Impastate.

Coprite con la pellicola alimentare.

Fatte raffreddare in frigo per circa 2 ore.

Formate delle palline di circa 8 g e sistematele nella teglia da forno ricoperta con la carta da forno. Fatte raffreddare di nuovo in frigo per un quarto d’ora circa, finché il forno arriva alla temperatura di 160 gradi.

Infornare per circa 15-1 minuti.

Fate sciogliere a bagno marie 100 g di cioccolato gianduia. Farcite i baci e servite.

 

Biscotti di farro e marmellata

Questi biscotti di farro e marmellata li adorerete. Sono gustosissimi, croccanti ma nello stesso tempo ti si sciolgono in bocca. L’unico problema è che non bastano mai. Essendo leggerissimi non riesci a fermarti dopo uno, due biscotti. Non li senti ne anche.

Io li avevo preparati al pomeriggio per la colazione, però mi sono trovata la mattina dopo, a dover ricorrere al piano B e mettere in tavola qualcos altro. Mi erano rimasti 3-4 biscottini di farro solo.

Biscotti di farro e marmellata. Ingredienti:

  • farina di farro 150 g
  • farina 00 50 g
  • zucchero di canna 75 g
  • burro morbido 50 g
  • uova 1
  • scorza grattugiata da 1/2 limone
  • vanillina o semi di vaniglia
  • lievito per i dolci 1 cucchiaino
  • sale 1 pizzico
  • marmellata di albicocche

Biscotti di farro e marmellata. Procedimento:

Mescolate tra di loro le farine, lo zucchero e il lievito. Aggiungete l’uovo, il burro, le aromi e il sale. Impastare tutto per bene.

Se l’impasto non si legga bene, se risulta troppo asciutto, aggiungete 2-3 cucchiai di latte freddo.

Ricoprite l’impasto con una pellicola alimentare. Lasciate a riposo in frigo per 2-3 ore.

Aiutandovi con della farina, stendete l’impasto ( mezzo cm di altezza) e tagliate dei rettangoli con una rotella taglia pasta.

Mettete su ogni rettangolo un mezzo cucchiaino di marmellata circa e chiudete 2 angoli opposti, come un fazzoletto.

Sistemate i fazzoletti ottenuti su una placca da forno rivestita con carta da forno. Infornate a 180 gradi, forno ventilato per circa 15 minuti.

Biscotti integrali miele e zenzero

Mio marito è un grande amante dei biscotti. A colazione insieme ad un caffè fa presto a fare fuori una ventina di biscotti. Ecco perché sono in fase di ricerca ricette di biscotti che possono fare più bene che male che saziano in fretta.

Ci ho provato da poco questi biscotti integrali miele e zenzero. Se come ho avuto un grande successo con loro volevo condividere la ricetta con voi, magari vi può essere utile anche a voi. Secondo me questa ricetta può piacere anche ai piccoli (si possono aggiungere anche delle gocce di cioccolato) e sono di sicuro tanto più sani di quello che si trova pronto nella grande distribuzione. Sono anche divertenti da fare.

Biscotti integrali miele e zenzero. Ingredienti:

  • farina integrale 250 g
  • uovo 1
  • olio di semi 50
  • miele 80 g
  • zucchero di canna 20 g
  • bicarbonato 1 cucchiaino
  • sale 1 pizzico
  • cannella 1 cucchiaino
  • zenzero in polvere 1 cucchiaino

Biscotti integrali miele e zenzero. Procedimento:

Su una spianatoia disporrete la farina a fontana mescolata con lo zucchero di canna e il bicarbonato.

Sbattete in una terrina l’uovo insieme all’olio e al miele. Versate tutto in centro della fontana e iniziate ad impastare. All’inizio potete aiutarvi con un cucchiaio o una forchetta . Unite il sale, la cannella e lo zenzero e finite di impastare con le mani finché l’impasto diventa liscio

Fate riposare l’impasto una trentina di minuti nel frigo.

Tiratelo e con una rotella tagliate dei biscotti rettangolari o quadrati.

Sistemateli su una placa da forno ricoperta con della carta da forno.

Infornate in forno preriscaldato a 160 gradi per 15 minuti, forno ventilato.

 

BISCOTTI INTRECCIATI

Questi biscotti intrecciati vanno a ruba in casa nostra. Sono i classici biscotti da inzuppare, che uno tira l’altro. Meno male sono facilissimi da fare e hanno dei ingredienti che di solito ci si trovano in tutte le dispense.

Infatti, visti gli ingredienti sembrano anche troppo sempliciotti però fidatevi. Basta provarli una volta. Li rifarete di sicuro.

Biscotti intrecciati. Ingredienti (per circa 70 biscotti da circa 12 g):

  • farina 00 500 g
  • lievito per i dolci 8 g
  • uova medie 2
  • zucchero 150 g + 1-2 cucchiai per crosta
  • buccia di 1/2 limone grattugiata
  • sale 1 pizzico
  • olio semi 70g
  • latte 110 g + 10 g per spennellare

Biscotti intrecciati. Procedimento:

Mescolate la farina con il lievito e disponetele a fontana su una spianatoia. In centro alla fontana mettete le uova leggermente sbattute con lo zucchero. Iniziate ad impastare e aggiungete l’olio, latte, il sale e la buccia di limone grattugiata. Impastate.

Otterrete un impasto liscio ma umido.

Iniziate a staccare dei pezzetti dall ‘impasto di circa 12 g cadauno. sulla spianatoia leggermente infarinata arrotolare e formate delle trecce.

Sistemate le trecce sulla teglia da forno ricoperta con la carta da forno. Spennellate con un po di latte . Spolverate dello zucchero sopa.

Infornate a 170 gradi, forno ventilato (preriscaldato) per circa 15-20 minuti.

Biscotti avena e cocco

Questi biscotti avena e cocco sono un connubio perfetto tra croccante, morbido, profumato, gustoso, insomma hanno tutti i elementi per farti innamorare di loro.

Per gli amanti del cocco sono una vera goduria.

Dove lo mettiamo che ci vuole proprio un lampo per prepararli.

Infatti questa mattina, prima di preparare il caffè mi sono venuti in mente questi biscotti. Ci sono voluti una ventina di minuti al massimo per averli in tavola.

Biscotti avena e cocco. Ingredienti (per circa 30 biscotti):

  • farina di cocco 180g
  • farina 00 100g
  • fiocchi d’avena 85 g
  • burro 100g
  • miele 2 cucchiai
  • zucchero 100 g
  • bicarbonato 1 e 1/2 cucchiaino
  • acqua calda 2 cucchiai

Biscotti avena e cocco. Procedimento:

In una terrina capiente mescolate i fiocchi d’avena, la farina 00, la farina di cocco e lo zucchero.

In un pentolino fatte sciogliere il burro. Aggiungete il miele. Mescolate.

Sciogliete il bicarbonato con 2 cucchiai di acqua bollente e incorporatelo nel burro.

Aggiungete il composto liquido a quello secco e mescolate. Risulterà un composto che sembrerà abbastanza slegato.

Aiutandovi con un spalinatore per gelato formate dei biscotti e sistemateli su teglie da forno rivestite con carta da forno.

Cuoceteli in forno a 180 gradi per 10 minuti (5 minuti forno ventilato e 5 minuti forno normale).

Si devono raffreddare prima di toglierli dalla teglia.

Biscotti al cocco e cioccolato

Cocco e cioccolato… un abbinamento spettacolare.

Qualche settimana fa avevo comprato della farina di cocco per un dolce, pero mi sa di aver sbagliato i calcoli visto che avevo avanzato tre quarti di una confezione di 500 g di cocco. L’altro ieri l’ho vista nell’armadio della cucina e pensando cosa si poteva fare con quella farina di cocco, ho trovato nei miei quaderni di ricette questa ricetta di biscotti morbidi al cocco e cioccolato.

Visto che a me questi biscotti piacciono un sacco e che secondo me sono da fare in questo periodo natalizio, condivido la mia ricetta con voi.

Biscotti al cocco e cioccolato. Ingredienti (per circa 30 biscotti):

  • burro sciolto 60g
  • panna 60g
  • zucchero 75 g
  • farina 00 24g
  • farina di cocco 200 g
  • uova 1 + 1bianco
  • sale 1/2 cucchiaino
  • vanillina 1/2 cucchiaino o semi di 1/2 bacca di vaniglia

Biscotti al cocco e cioccolato. Procedimento:

Mescolate insieme il burro con la panna e zucchero. Aggiungete il uovo e il bianco dell’uovo, la vanilina e il sale e mescolate. Aggiungete le farine. Mescolate ancora.

Trasferite il composto in una sac a poche con punta tonda (come ho fatto io questa volta) o anche a stella.

Su una teglia ricoperta di carta da forno fatte con la sac a poche questi ciuffetti – biscotto.

Infornate a 170 gradi per circa 15 minuti.

Sciogliete del cioccolato fondente nel forno a microonde o sulla bagno marie e inzuppate la base di ogni biscotto nel cioccolato.

Sistemateli su una superficie con la base in su, finché il cioccolato si solidifica.

Biscotti pan di zenzero (gingerbread man)

Non c’è dicembre senza i biscotti pan di zenzero. Non si sente l’atmosfera natalizia senza il profumo di questi biscotti. Anzi vi dico una cosa. Io mi sono fatta un abitudine di preparare questi biscotti nel giorno in quale addobbiamo l’albero di Natale. Sforno alla mattina questi biscotti, li decoro e il pomeriggio preparo una tazza di cioccolato caldo o di vin brulle facciamo una merendina con i nostri omini e dopo si prepara l’albero. E’ un momento magico.

Biscotti pan di zenzero. Ingredienti:

  • farina di tipo 00 400g
  • zucchero semolato 80 g
  • zucchero di canna 80 g
  • burro freddo tagliato a cubetti 170 g
  • miele o la melassa 150g
  • bicarbonato 1/2 cucchiaino
  • uovo 1
  • sale 1/2 cucchiaino
  • zenzero in polvere 2 cucchiaini
  • cannella in polvere 2 cucchiaini
  • chiodi di garofano in polvere 1/2 cucchiaino
  • noce moscata 1/2 cucchiaino

Per la ghiaccia reale:

  • albume d’uovo 30 g
  • zucchero a velo 120 g
  • succo di limone qualche goccio
  • colorante alimentare qb

Biscotti pan di zenzero. Procedimento:

Mescolate la farina con bicarbonato, sale, spezie. Aggiungete il burro. Mescolate fino ad ottenere un impasto sabbioso. Aggiungete l’uovo e il miele. Mescolate.

Avvolgete l’impasto nella pellicola e fattelo raffreddare in frigo per almeno una mezz oretta.

Trascorso il tempo tirate fuori l’impasto dal frigo e accendete il forno a 180 gradi.

Stendete l’impasto fino a circa mezzo centimetro di spessore.

Tagliate con il coppa pasta i omini o le forme desiderate e disponeteli in teglia da forno ricoperta con l carta da forno.

Infornate in forno statico per 12 minuti.

Sfornateli e fategli raffreddare. Fatte attenzione che appena sfornati i biscotti risultano morbidissimi. Si induriscono una volta raffreddati.

Per preparare la ghiaccia, sbattette insieme l’albume con il succo di limone e lo zucchero.

Mettete la ghiaccia in una sacapoche e divertitevi con le decorazioni.

 

 

Biscotti all’arancia palle di neve

Questi giorni ho una voglia pazzesca di sfornare biscotti. Sarà il freddo, sarà il mese di dicembre,sarà la vicinanza al Natale. Non lo so.

Ieri pomeriggio finché Adriano faceva una piccola pennichella mi sono messa a fare questi meravigliosi biscotti all’arancia, che sano tanto di Natale. Hanno una bellissima consistenza. Si sciolgono in bocca. Sono bellissimi da vedere. Fanno una bellissima figura su un tavolo natalizio per la loro assomiglianza alle palle di neve. In più, il succo dell’arancia sta benissimo, togliendo il grasso de burro e dando tantissima freschezza.

Biscotti all’arancia palle di neve. Ingredienti

  • burro morbido alla temperatura ambiente 100g
  • zucchero semolato 80 g + per decorazione
  • uova medie 1
  • farina 00 270 g
  • lievito per i dolci 6 g
  • sale 1 pizzico
  • scorza di 1 arancia
  • succo di un arancia circa 40ml
  • zucchero a velo qb

Biscotti all’arancia palle di neve. Procedimento:

Per prima montate il burro con lo zucchero fino a ottenere una crema schiumosa. Aggiungete l’uovo. Mescolate. Unite la scorza d’arancia e il succo d’arancia e continuate a mescolare.

In un altra ciotola mettete insieme la frina con il lievito e il sale. Unitele alla crema di burro e formate un impasto liscio. Copritelo con della pellicola e lasciate l’impasto in frigo per circa 1 ora.

Dividete l’impasto in piccole parti uguali e formate delle paline della grandezza delle noci. Passatele prima in zucchero semolato e dopo nello zucchero a velo che deve esere abbondante.

Sistematele su una teglia da forno ricoperta con della carta da forno.

Infornate a 180 gradi per 12-13 minuti, forno ventilato.