Muffin arancia e cioccolato

Un bel muffin arancia e cioccolato ci sta proprio per la colazione in queste mattinate buie, fredde e umide. Ti cambia la giornata.

La verità è che le arance ci stanno da per tutto in questo periodo dell’anno, dai primi ai secondi, dolci, spremute. Ci fanno solo che bene. Dobbiamo approffitare.

Allora mettiamoci a preparare questa meraviglia di muffin.

Muffin arancia e cioccolato. Ingredienti  (per 6 bellissimi muffin):

  • arance 2 (succo e buccia)
  • uovo 1
  • olio di semi 50 ml
  • zucchero semolato 120 g
  • farina 00 200 g
  • lievito per i dolci 8 g
  • sale 1 pizzico
  • cioccolato fondente 50g

Muffin arancia e cioccolato. Procedimento:

In una terrina sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete l’olio, succo di arancia e la buccia grattugiata.

In un altra terrina mescolate la farina con il lievito e il sale e aggiungeteli ai ingredienti umidi. Mescolate il minimo possibile solo per amalgamare gli ingredienti.

Disponete il composto nei pirottini per muffin.

Tritate il cioccolato grossolanamente e dividetelo sopra i muffin.

Infornate a 180 gradi per circa 20 minuti. Fatte la prova con lo stuzzicadenti.

 

Biscotti morbidi al cioccolato

Mi sembra inutile parlare della bontà di questi biscotti morbidi al cioccolato. Si sa già che il cioccolato piace e rende qualunque cosa più bona . Vi dico solo che se avete l’intenzione di fare colpo con dei biscotti vi potete affidare a questa ricetta. Il risultato è garantito.

Ci tengo a confessarvi che io non amo i biscotti al cioccolato ma a questi non posso resistere. Almeno 2 biscottini devo assaggiare.

Biscotti morbidi al cioccolato. Ingredienti:

  • farina 00 270 g
  • zucchero 90 g
  • cioccolato fondente 200g
  • burro 70g
  • uova 2
  • lievito per i dolci 10 g
  • zucchero a velo 40 g
  • sale 1 pizzico

Biscotti morbidi al cioccolato. Procedimento:

Fatte sciogliere il burro insieme al cioccolato al bagno marie o in microonde per circa 1 minuto e mezza, mescolando pero ogni 30 secondi.

In una terrina montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e schiumoso.  Aggiungete il cioccolato insieme al burro. Mescolate.

Unite la farina mescolata con il lievito e il sale.

Coprite con una pellicola la terrina con l’impasto ottenuto e fatela riposare in frigo per almeno 40 minuti.

Formate delle paline di grandezza di una noce. Passatele in abbondante zucchero a velo. Sistematele su una teglia da forno ricoperta con carta da forno.

Infornate a 180 gradi per circa 15 minuti, forno statico.

BISCOTTI INTRECCIATI

Questi biscotti intrecciati vanno a ruba in casa nostra. Sono i classici biscotti da inzuppare, che uno tira l’altro. Meno male sono facilissimi da fare e hanno dei ingredienti che di solito ci si trovano in tutte le dispense.

Infatti, visti gli ingredienti sembrano anche troppo sempliciotti però fidatevi. Basta provarli una volta. Li rifarete di sicuro.

Biscotti intrecciati. Ingredienti (per circa 70 biscotti da circa 12 g):

  • farina 00 500 g
  • lievito per i dolci 8 g
  • uova medie 2
  • zucchero 150 g + 1-2 cucchiai per crosta
  • buccia di 1/2 limone grattugiata
  • sale 1 pizzico
  • olio semi 70g
  • latte 110 g + 10 g per spennellare

Biscotti intrecciati. Procedimento:

Mescolate la farina con il lievito e disponetele a fontana su una spianatoia. In centro alla fontana mettete le uova leggermente sbattute con lo zucchero. Iniziate ad impastare e aggiungete l’olio, latte, il sale e la buccia di limone grattugiata. Impastate.

Otterrete un impasto liscio ma umido.

Iniziate a staccare dei pezzetti dall ‘impasto di circa 12 g cadauno. sulla spianatoia leggermente infarinata arrotolare e formate delle trecce.

Sistemate le trecce sulla teglia da forno ricoperta con la carta da forno. Spennellate con un po di latte . Spolverate dello zucchero sopa.

Infornate a 170 gradi, forno ventilato (preriscaldato) per circa 15-20 minuti.

Biscotti avena e cocco

Questi biscotti avena e cocco sono un connubio perfetto tra croccante, morbido, profumato, gustoso, insomma hanno tutti i elementi per farti innamorare di loro.

Per gli amanti del cocco sono una vera goduria.

Dove lo mettiamo che ci vuole proprio un lampo per prepararli.

Infatti questa mattina, prima di preparare il caffè mi sono venuti in mente questi biscotti. Ci sono voluti una ventina di minuti al massimo per averli in tavola.

Biscotti avena e cocco. Ingredienti (per circa 30 biscotti):

  • farina di cocco 180g
  • farina 00 100g
  • fiocchi d’avena 85 g
  • burro 100g
  • miele 2 cucchiai
  • zucchero 100 g
  • bicarbonato 1 e 1/2 cucchiaino
  • acqua calda 2 cucchiai

Biscotti avena e cocco. Procedimento:

In una terrina capiente mescolate i fiocchi d’avena, la farina 00, la farina di cocco e lo zucchero.

In un pentolino fatte sciogliere il burro. Aggiungete il miele. Mescolate.

Sciogliete il bicarbonato con 2 cucchiai di acqua bollente e incorporatelo nel burro.

Aggiungete il composto liquido a quello secco e mescolate. Risulterà un composto che sembrerà abbastanza slegato.

Aiutandovi con un spalinatore per gelato formate dei biscotti e sistemateli su teglie da forno rivestite con carta da forno.

Cuoceteli in forno a 180 gradi per 10 minuti (5 minuti forno ventilato e 5 minuti forno normale).

Si devono raffreddare prima di toglierli dalla teglia.

Muffin alla banana e gocce di cioccolato vegani

Questi muffin alla banana e gocce di cioccolato sono ideali per chi sceglie una dieta vegana o per chi vuole ogni tanto evitare i grassi animali.

Li consiglio anche come merenda sana da preparare ai vostri figli. Essendo con la banana e cioccolato piaceranno di sicuro. Sono facili da fare e poco calorici.

Possono diventare anche dei golosi cupcake , montando della panna vegetale e sistemarla in una maniera carina sopra con una sac- a- poche .

Muffin alla banana e gocce di cioccolato vegani. Ingredienti:

  • banane 2
  • farina integrale 100g
  • farina di mandorle 150 g
  • zucchero di canna 80 g
  • latte di soia 3 cucchiai
  • lievito per dolci 8 g
  • sale fino 1 pizzico
  • gocce di cioccolato fondente o cioccolato fondente a scaglie 1 manciata

Muffin alla banana e gocce di cioccolato. Procedimento:

In una terrina unite le banane schiacciate con una forchetta con le farine, lo zucchero, il latte, il sale e il lievito. Mescolate. Se occorre, aggiungete un altro cucchiaio di latte di soia.

Aggiungete le gocce di cioccolato.

Versate l’impasto nei pirottini di carta adagiati nello stampo apposito da muffin.

Infornate a 180 gradi, forno statico per circa 20 minuti. Fatte la provo con un stuzzicadenti.

 

 

Scones integrali con prugna secca

Questi scones integrali con la prugna secca sono divini. Rappresentano una delle mie colazioni preferite insieme ad un buon latte macchiato con latte di riso e mandorla se possibile 🙂

Li ho preparati per la prima volta circa 3 anni fa, improvvisando una vecchia ricetta di scones americani ai frutti di bosco. E’ stato amore al primo assaggio. Da quel momento li ho rifatti più di mille volte.

Scones integrali con prugna secca. Ingredienti:

  • farina integrale 75 g
  • farina 00 175 g
  • zucchero semolato 50 g + 2 cucchiai per spennellare
  • sale 2 g
  • lievito per i dolci 10 g
  • prugna secca 150 g
  • burro freddo 60 g
  • panna acida 250 g – 2 cucchiai da tenere da parte per spennellare

Scones integrali con prugna secca. Procedimento:

Mescolate in una ciotola o nella planetaria tutti gli ingredienti secchi. Aggiungete lo burro e incorporatelo fino a ottenere un composto sbriciolato.

Aggiungete le prugne tritate e all’ultimo unite la panna e mescolate.

Mettete l’impasto in una teglia da forno con un diametro di 20 cm, rivestita con la carta da forno.

Incidetelo sopra con un coltello cosparso di farina prima in 4 spicchi, dopo in 8.

Spennellate sopra con panna acida e spolveratelo di zucchero.

Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti, poi per altri 15 minuti a 190 gradi.

Controllate la cottura con un stuzzicadenti. Deve uscire leggermente umido.

Fatte raffreddare e dividete gli spicchi.

Io li taglio di solito in mezzo e li farcisco con una marmellata ai lamponi.

 

Calza della Befana in frolla senza burro

La nostra calza della Befana di questo anno è una calza in frolla. Ho scelto una frolla più leggera, senza burro, visto che con le feste ho un po esagerato. Almeno questa frolla non mi fa sentire così in colpa 🙂

Comunque, secondo me, questa può essere una buona soluzione per offrire ai vostri bambini una bellissima calza, originale e di sicuro più sana di quello che si trova nei negozi. Lo potete preparare anche insieme e decorarla con delle glasse colorate.  Divertente, no?

Calza della Befana in frolla senza burro. Ingredienti:

Per la frolla:

  • 300 g farina 00 (meglio la farina speciale per la frolla, con una forza più bassa)
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino lievito per i dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 70 ml olio di semi
  • aromi (buccia di limone o arancia, semi di vaniglia o vanillina)

Per la glassa:

  •  3 cucchiai cacao amaro
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • 2 cucchiai olio di semi

Calza della Befana in frolla senza burro. Procedimento:

Preparate per prima la frolla. Montate le uova con lo zucchero a mano o usando un mixer o una planetaria.

Mescolate la farina con lievito e aggiungetele alle uova. Mescolate. Unite il sale, i aromi e l’olio.

Impastate.

Avvolgete l’impasto in una pellicola alimentare. Lasciate riposare in frigo per circa un ora.

Tirate l’impasto e tagliate i biscotti.

Per la calza potete usare un cartoncino tagliato in forma di calza.

Per le code delle scope, mescolate un pezzo di frolla con un cucchiaio di cacao amaro, dopo che la frolla ha già riposato in frigo. Così il cacao non si amalgama di tutto e otterrete un effetto legno.

Per la glassa: mettete in un pentolino tutti gli ingredienti e mescolate a fuoco basso fino ad ottenere la consistenza voluto. Li potete decorare usando un sacca poche o semplicemente un cucchiaino.

 

Torta di pane e mele

Sopratutto nei periodi post feste, può succedere di aver esagerato con la spesa e di avanzare pane, panettoni, pandori. Come facciamo per ridurre i sprechi, per riutilizzare il cibo, darli un altro sapore e un altra forma?

Questo dolce è decisamente una soluzione contro lo spreco. A parte questo, è ideale come dolce per la colazione o la merenda.

torta pane (2)

Torta di pane e mele. Ingredienti:

  • per circa 300 g pane raffermo o panettone avanzato, anche pandoro
  • 500 g latte intero
  • 2 uova
  • 4 mele
  • 1/2 tazza uvetta
  • 100 g zucchero di canna
  • una manciata di pinoli
  • 1 cucchiaino cannella
  • 1/2 cucchiaino vanillina

torta pane 1

Torta di pane e mele. Procedimento:

Tagliate o rompere a pezzettoni il pane raffermo o panettone.

Metteteli a mollo in latte per circa un ora. Aggiungete le uova leggermente sbattute con  lo zucchero. Unite le mele tagliate a cubetti e dopo tutti gli altri ingredienti a parte i pinoli.

Versate questo composto in una teglia ricoperta con carta da forno (io ho usato questa volta una teglia tonda). Sistemate sopra i pinoli e infornate a 180 gradi, forno statico, per circa 40 minuti o finché la torta sarà dorata sopra.

 

Biscotti Spitzbuben

I biscotti Spitzbuben sono dei biscotti tirolesi di una frolla friabile e morbidissima, farciti con della marmellata. Vengono preparati sopratutto nel periodo Natalizio, ma secondo me li potete propore tutto l’anno e di sicuro farete un bel figurone.

Io li farcisco con marmellata di albicocche, fragola, lamponi ma anche con una crema di gianduia (Nutella).

bdr

Biscotti Spitzbuben. Ingredienti:

  • burro temperatura ambiente 220 g
  • zucchero semolato 150 g
  • 1 uovo
  • farina 00 350 g
  • sale 1/2 cucchiaino
  • estratto vaniglia 1 cucchiaino o 1/2 cucchiaino vanillina o semi di 1/2 bacca vaniglia
  • marmellata lamponi e albicocca

bty

Biscotti Spitzbuben. Procedimento:

Montate il burro morbido con lo zucchero per almeno 5 minuti a velocità alta, finché diventa schiumoso. Aggiungete l’estratto di vaniglia e l’uovo e mescolate ancora a velocità media.

Mescolate la farina con il sale e aggiungetele al primo impasto mescolando piano, piano.

Coprite l’impasto con una pellicola alimentare e lasciate riposte in frigo per circa 30 minuti.

Stendete l’impasto e tagliate diverse forme con delle coppa biscotti.

I vostri biscotti devono essere in copia. A metà di questi fatte in mezzo un buco.

Sistemateli su delle teglie da forno ricoperte con carta forno.

Infornateli per circa 10-12 minuti a 180 gradi.

Una volta raffreddati farciteli con la marmellata e accoppiateli.

Spolverateli con zucchero a velo.

 

Cookies al cioccolato

E’ passato il Natale. E’ passato anche il Capodanno . Ed eccoci! E’ arrivato il momento per preparare dei dolci per la calza della Befana. Di sicuro una calza riempita con dolcetti preparati in casa sarà più apprezzata, più buona e più sana. Ci sentiremo meno in colpa di regalarla ai nostri bambini.

Questi cookies al cioccolato sono una proposta più che buona per la calza della Befana. Cosa ne pensate?

lovely bakery (986)

Cookies al cioccolato. Ingredienti:

  • cioccolato fondente, va benissimo un cioccolato con un 60% di cacao 220 g
  • burro 70g
  • uova 2
  • zucchero di canna 150 g
  • farina 00 100g
  • 1/2 cucchiaino sale
  • lievito per i dolci 1/2 cucchiaino
  • vanillina 1/2 cucchiaino
  • gocce di cioccolato fondente circa 250 g

 

Cookies al cioccolato. Procedimento:

Mettete il cioccolato tagliato grossolanamente insieme al burro in una ciotola e fatele sciogliere nel forno a microonde per circa 2 minuti, 2 minuti e mezza, pero fermando il forno a ogni 30 secondi e mescolando. Il cioccolato non sarà sciolto di tutto.

Montate le uova con lo zucchero. Aggiungete il cioccolato insieme al burro.  Mescolate.

In un altra ciotola unite farina con lievito, la vanillina e il sale. Versatele sopra la crema di cioccolato e uova. Mescolate.

Aggiungete alla fine le gocce di coccolato e mescolate.

Questo impasto viene mescolato poco per non sovra riscaldarlo.

Con un porzionatore di gelato sistemate delle paline d’impasto in una teglia da forno ricoperta con della carta da forno.

Schiacciate leggermente ogni palina con la mano.

Infornate per 14-15 minuti a 180 gradi, forno ventilato.