I miei momenti

Sono una mamma.

Amo il mio bimbo alla follia e ho cambiato tanto la mia vita per poter starli più vicina possibile.

Nonostante, devo riconoscere che ho anche io i miei momenti, che mi piace considerarli MIEI. Ci sono delle piccole cose, che mi cambiano le giornate e che quando riesco ad averle, me li godo al massimo.

Di sicuro anche prima di avere il mio ometto facevo tutte queste cose, ma non li davo importanza. Non mi sembravano così preziose.

Sto per  caso diventando un po egoista? Nooo. Non credo. Mi sa che sono solo diventata mamma.

Ed ecco i MIEI momenti, in ordine aleatoria. Sono tutti così importanti che non riesco a fare una classifica. Devo ammettere che a qualcuno sto ancora sognando, perché non ho ancora avuto modo di viverlo nei 10 mesi, da quando è nato Adriano.

1.   Leggere un libro

Ho sempre amato leggere da quando ho imparato farlo, però nei ultimi mesi è diventata una droga. Leggo da per tutto e ho un libro iniziato in ogni angolo della casa. Mi sa che è un modo di evadere. Mi sono per fino fatto l’abbonamento alla biblioteca e vado circa ogni due settimane.

Tante volte riesco a leggere solo una frase o ne anche e devo mollare il libro perché Adriano sta sollecitando la sua mamma.

2. Passeggiare

Essendo una persona attiva, non mi ha mai piaciuto stare ferma. Ho sempre bisogno di movimento.

Mi sa che il piccolo ha preso da me perché non sta mai fermo e li piace essere in giro. Ecco perché ne facciamo tantissime passeggiate. Così siamo sempre felici e in forma.

3. Mangiare un gelato

Questo ha sempre fatto parte dalla lista dei miei momenti. Devo  ammettere che sono sempre stata una grande mangiatrice di gelato. Anzi, vi dico di più, sto mangiando un gelato anche adesso. Posso fare a meno di tutto ma non dei gelati.

4.Bere un aperitivo venerdì sera

Da quando sono arrivata in Italia mi sono innamorata degli aperitivi italiani: chiacchiere, un bel bicchiere di vino, stuzzichini e due risate.

Una volta era un rituale di quasi ogni fine settimana, adesso ce lo concediamo ogni tanto, insieme ad Adriano.

5. Uscire a cena fuori con il mio marito

Ecco, se parlo di una cena romantica, noi due a lume di candela o anche senza la candela, ci manca ancora. Da quasi 11 mesi che Adriano è entrato nella nostra vita, di cene fuori, al ristorante ce ne sono state, meno di prima però comunque non sono mancate, ma Adriano ci è sempre stato vicino. Per dire la verità mi fa tanto piacere averlo con noi, però una mezza curiosità su come sarebbe adesso una cena solo con il mio marito ce l’ho. Secondo me mangerei in fretta e in mezzora sarei già a casa.

6. Andare dal parrucchiere, estetista

7. Fare la doccia

Ho imparato fare la doccia in due minuti e non sto scherzando. Comunque quando riesco a fermarmi in bagno più di dieci minuti mi godo con tutto il cuore quelli momenti.

8. Fare shopping per me

Devo dire che ancora non ho comprato niente per me nei negozi da quando sono diventata mamma, solo on line; anche lì tante volte parto cercando per me un vestitino, per esempio e finisco a comprare dei body per Adriano.

9. Fare un pisolino sul divano

Questo mi manca tantissimo: pranzare sabato o domenica, buttarsi sul divano a guardare il tv e fare un bel pisolino… un sogno…

10. Cucinare un giorno intero di tutto e di più, fare prove di tutte le ricette che mi frullano per la testa

Mi mancano tanto quelle giornate, chi sa quando mai mi recapiterà una cosa del genere.

11. Andare al cinema

– mi manca anche questo momento

12. Guardare un film o un programma in tv intero

13. Ordinare cibo da asporto

Questo fa parte della lista dei miei neo momenti, quelli da mamma. Se una volta non mi entusiasmava per niente ordinare cibo per asporto, adesso mi trovo a volte così stanca o incasinata all’ora di cena che un piatto pronto diventa oro. Magari una volta sarei uscita fuori per cena, adesso anche questo è abbastanza impegnativo a volte.

aperitivo

cene asporto

passeggiate

(RO)

Sunt mama.

Imi iubesc copilul la nebuine si pentru a putea petrece cat mai mult timp cu el mi-am schimbat viata in mod radical.

Cu toate acestea, trebuie sa recunosc ca am anumite momente ale mele, pe care imi place sa le stiu ALE MELE.Sunt lucruri marunte, care insa imi schimba zilele uneori, iar atunci cand reusesc sa le am imi place sa le traiesc din plin.

Cu siguranta si inainte de avea acest pui de om facem toate aceste lucruri, dar nu mi se pareau asa de importante, nu puneam asa pret pe ele.

Oare am inceput sa devin putin egoista? NUUU, nu cred. Am devenit doar MAMA.

Iata mai jos o lista cu momentele mele, in mod aleatoriu pentru ca nu am reusit sale fac o clasificare.Trebuie sa recunosc, ca la unele dintre aceste momente inca mai visez, mereusind sa le traiesc in aproape 11 luni de cand s-a nascut Adriano.

1. Sa citesc o carte

Mereu mi-a placut sa citesc, de cand am invatat cum se face, dar, in ultimele luni cititul a devenit un drog pentru mine.

Mi-am facut si abonament la biblioteca si merg cu Adriana aproape la doua saptamani sa imprumutam carti.

2. Sa ma plimb

Nu am reusit niciodata sa stau prea mult intr-un loc. Trebuie sa ma misc mereu.

Cred ca piticotul imi seamana pentru ca nu sta locului o secunda (spre disperarea mea) si ii place sa fie mereu afara, la plimbare. Iata de ce ne plimbam asa de mult. Asa suntem mereu fericiti si in forma.

3. Sa mananc o inghetata

Asta a facut mereu parte din lista momentelor mele preferate. Trebuie sa recunosc ca mereu am fost o mare mancatoare de inghetata. Chiar mai mult, mananc chiar si in momentul asta inghetata. Cred ca as putea renunta la orice, la nivel culinar, dar nu la inghetata.

4. Sa beau un pahar de vin la sfarsit de saptamana

In Italia, mai ales in Veneto, zona in care locuiesc eu, exista obiceiul aperitivului in jurul orei 18: un pahar de spritz sau prosecco, cateva gustari, prieteni si voie buna inainte de cina.

De cand am venit aici m-am indragostit de obiceiul asta si, inainte de a ramane insarcinata, ieseam destul de des la sfarsit de saptamana la aperitiv. Acum, mult mai rar si mereu insotiti de voinicul nostru.

5. Sa ies la cina in oras cu sotul meu.

Daca e sa ma refer la o cina romantica, noi doi la lumina lumanarii, sau chiar si fara lumanare, de cand il avem pe Adry nu am avut inca parte de asa ceva.

Cine in oras au fost, nu pot sa spun ca nu, dar mereu impreuna cu piticul si adevarul este ca lucrul asta imi place tare mult, dar as fi un pic curioasa sa vad cum ma comport la o cina doar cu sotul meu. Cred ca as infuleca repede totul si as fugi acasa sa vad ce face el.

6. Sa merg la cuafor sau estetica

Chiar daca de multe ori il iau cu mine pe Adriano, e oricum un moment al meu.

7. Sa fac un dus; nu mai vorbim de baie.

Am invatat sa fac dus in 2 minute si nu glumesc, oricum ideea e ca atunci cand reusesc sa stau in baie mai mult de 10 minute, ma bucur din plin de momentele acelea.

8.Sa imi cumpar ceva nou

De cand am devenit mama, cumparaturi pentru mine am facut doar online; si asa de multe ori ma pun sa caut o rochita pentru mine si termin prin a-i cumpara ceva lui Adriano.

9. Sa trag un pui de somn pe coltar.

Asta imi lipseste tare mult; sa mancam la amiaz sambata sau duminica si apoi sa ma arunc pe coltar cu telecomanda in mana si sa dorm…un vis.

10. Sa gatesc o zi intreaga, sa pun in aplicare toate ideile culinare ce continua sa mi se plimbe prin creier

11. Sa merg la cinema

  • inca ub lucru ce nu am reusit sa fac de cand sunt mama

12. sa vad la televizor un film sau o emisiune de la cap la coada

13. Sa comand de mancare acasa.

Asta face parte din lisat noilor mele momente, cele de mama. Daca in trecut nu imi placea sa comand mancare acasa, preferam sa pregatesc mereu eu ceva nou, sau sa merg sa mananc in oras, acum ajung uneori cu asa de multe inca de facut la ora cinei sau cu Adriano ca nu vrea sa se mai dea jos din bratele mele, asa ca o masa gata pregatita e o binecuvantare.  Nici cu iesitul in oras de multe ori nu este foarte usor.

 

 

Articolo creato 92

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: