Benvenuta estate. 10 cose che mi mancavano

(IT)Sono sempre stata una grande amante dell’estate, visto che amo il caldo, il sole, la luce. L’estate mi carica, mi da energia, speranza, mi porta sempre nuove sfide e nuovi ideali. Magari non è casuale il fatto di essere nata a giugno e neanche di aver partorito il mio figlio ad agosto (anche se era previsto per settembre).

Durante l’inverno mi manca troppo l’estate, sopratutto queste 10 cose.

1. Essere pronta per uscire in 2 minuti. Mi metto un vestitino, dei sandali comodi e sono pronta. Non vi dico quanto fastidio mi da mettermi calze e calzoni, magliette e maglioni, giubbottoni, tutta quella roba pensante per uscire d’inverno.

351

2. Mangiare gelati. Vabbè questa per me è una raggione di vivere. Non ne parliamo che li mangio più che volentieri anche d’inverno e ne mangio pure tanti, però non mi danno la stessa soddisfazione. Il gelato d’estate è tutta un altra roba. Lo devi mangiare in fretta perché inizia a sciogliersi e fa tanta più gola. Lo finisci in un lampo e non ti basta mai. Ti da quella sensazione di fresco per i prossimi 10 minuti e lo percepisci sempre come un bisogno per rinfrescarti e non come un vizio e questo ti fa sentire meno in colpa.

IPHONE 2011

3. Le giornate lunghe iniziate con bellissime albe e finite con tramonti mozzafiato. Ma quanto belle sono le interminabile giornate estive! Ci riesci a fare mille cose, a spostarti con più facilità, può succedere di tutto in un giorno.

IMG_4735

4. Le lunghissime passeggiate nel parco, nel bosco, sulla spiaggia, al mercato, in centro città. Personalmente amo passeggiare. Mi fa stare bene, evadere, scaricare lo stress, mettermi ordine nelle mie idee, programmarmi mentalmente la giornata.

IPHONE 639

5. Passare del tempo all’aria aperta. Se fosse per me vivrei fuori tutta l’estate, così lo sfrutto per bene: mi piace leggere, scrivere, cucinare, mangiare all’aperto.

IMG_1968IPHONE 683

6. I aperitivi all’aperto nelle piazze della città, in spiaggia, in montagna, sulle terazze affolate dei posti più alla moda del momento.

IPHONE 1944IPHONE 1947

7. Il mare con i suoi profumi e i suoi rumori. Ametto di essere inmaorata dal mare e di non capire le persone a cui non piace. Mi da una carica pazzesca e riesce a cambiarmi l’umore in una maniera incredibile e di curarmi da tutto il male. Mi basta, tante volte un ora al mare per sentirmi rigenerata.

IMG_2006.JPG

 

8. I cibi estivi: la pasta fredda, le insalate, la mozzarella con pomodoro e il basilico (insalata caprese), il prosciutto crudo col melone, i barbecue, l’anguria. Qui però sarebbe da precisare che durante l’estate mi mancano i piatti invernali, ma questo è un mio problema visto che ci penso sempre al cibo.

IPHONE 1969.JPG

9. Prendere la macchina bolente dalla città, partire e fermarsi in alto, in montagna, a 20 gradi di meno e mangiarmi un bel piatto di polenta, formaggio sfuso e funghi.

IMG_8298.JPG

10 Le piogge estive. Adoro il profumo di fresco, di bagnato, di rigenerato dopo una bella pioggia estiva.

IPHONE 2637.JPG

(RO) De cand ma stiu iubesc vara, soarele,  lumina,  caldura. Vara imi da energie, ma incarca de pozitivitate, ma face sa vad viata mult mai colorata. Probabil nu este o intamplare  ca sunt nascuta in iunie sau ca i-am dat viata fiului  meu in august  (chiar daca nasterea  lui era prevazuta pentru luna septembrie) .

In timpul iernii vara imi lipseste  prea  mult, mai ales aceste 10 aspecte:

1. Sa pot iesi in 2 minute din casa. Imi pun o rochita, o pereche de sandale comode si sunt afara. Nici nu va zic cat urasc in timpul iernii sa ma imbrac: ciorapi, pantaloni, sosete,  bluze groase,  geci  si apoi ma trezesc ca tot imi e frig.

2. Sa mananc inghetata. Nu e ca nu o mananc  si iarna pentru ca nu as putea trai fara, dar inghetata mancata vara e mult mai buna, parca are alt gust. In plus, fiind foarte cald  te gandesti la ea ca la ceva de care  ai intradevar nevoie pentru a te racori,  asa ca nu te si ti vinovat cand exagerezi  cu inghetata. In fond si la urma urmei trebuia sa te racoresti.

3. Zilele lungi. Ador zilele de vara.  Poti trai o gramada de experiente  intr-o zi.

4.plimbarile lungi in parc, in oras,  pe faleza la mare,  la munte. Eu as fi tot  intr-o  plimbare  daca s-ar putea.

5. Sa petrec timp afara: sa citesc  afara, sa mananc,  sa scriu, sa gatesc  afara. As sta doar afara toata vara.

6. Iesirile  pe terasa  cu prietenii.

7. Marea. Iubesc marea  si nu pot intelege  persoanele carora nu le place. Imi da energie, imi incarca bateriile.  Uneori imi e de ajuns sa  stau o ora pe malul marii pentru a ma simti cu totul un alt om.

8. Mancarurile de vara: fructele, salatele,  pastele reci, branza cu rosii , mozzarella cu rosii si busuioc, prosciutto crudo cu pepene galben. Aici ar  fi de spus  ca vara imi lipsesc mancarurile grele din timpul iernii,  dar astea sunt probleme de ale mele pentru ca eu ma gandesc mereu la mancare.

9.sa ma urc in masina fierbinte in oras,sa plec si sa mai opresc undeva sus la munte unde sunt cu 20 de grade mai putin.

10. Ploile de vara. Imi place cum miroase asfaltul/ pamantul vara imediat  dupa ce a plouat.

 

Articolo creato 92

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: