Banana bread

La banana bread è un pane dolce alle banane, tipico americano che a me piace arromatizzarlo al caffè, cannella e arricchirlo con delle noci e gocce di cioccolato.

Lo preparo spesso nel periodo natalizio perché per me questo pane sa proprio di Natale.

E’ una goduria a colazione o come merenda insieme a una bella tazza di te alla cannella o di caffé latte o perché no insieme a un bel cioccolato caldo.

Ci si può spalmare sopra le fette un po di formaggio spalmabile per bilanciare la dolcezza.

Banana bread. Ingredienti:

  • farina 00 250 g
  • burro 85 g
  • zucchero semolato 110 g
  • banane mature 4 (circa 400g polpa)
  • yogurt 75 g
  • noci tostate 100g
  • gocce di cioccolato 150 g
  • uova 2
  • caffè espresso 1/2 tazzina
  • cannella 1 cucchiaino
  • sale 1/2 cucchiaino
  • bicarbonato di sodio 1 cucchiaino

Banana bread. Procedimento:

Mescolate in una ciotola grande la farina, con lo zucchero, il sale, la cannella, il bicarbonato, le noci tagliate grossolanamente e le gocce di cioccolato.

In un altra ciotola mescolate la banana schiacciata (ridotta in una specie di purea), burro sciolto e raffreddato, le uova , lo yogurt e il caffè. Amalgamate gli ingredienti secchi con quelli umidi. Non mescolate troppo.

Imburrate e infarinate uno stampo grande da plumcake o dei piccoli stampini, se volete fare delle mono porzioni.

Versate il composto nello stampo.

Infornate a 190 gradi per circa 1 ora (circa 30 minuti per i stampi piccoli. Si fa la prova con lo stecchino che infilato in mezzo deve uscire pulito.

Lasciatelo raffreddare nella teglia per circa 5 minuti e trasferitelo dopo su una griglia. Si serve di solito tiepido.

Preparato in mono porzione, può essere anche una buona idea per un regalo di Natale fatto in casa e molto originale.

Articolo creato 93

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: