Strudel salato con tonno e piselli

Quando devo preparare qualcosa di veloce per la cena o un aperitivo all’ultimo con dei amici a casa nostra, lo strudel salato diventa sempre una buona soluzione. So benissimo di fare colpo con uno strudel salato. Oggi ho deciso di farcire il mio strudel salato con tonno, piselli e pomodorini, ma per la farcia potete utilizzare quello che a voi piace di più, o quello che dovete finire dal frigo o dalla dispensa. Diventa addirittura una soluzione per finire i avanzi da altri pasti. Per esempio io la settimana scorsa, per riutilizzare gli avanzi di una grigliata di un giorno prima, l’avevo preparato con salsicce, verure grigliate e caciocavallo.

Strudel salato con tonno e piselli. Ingredienti:

  • pasta sfoglia (seguendo la mia ricetta di Pasta sfoglia veloce) o una pasta sfoglia rettangolare di buona qualità acquistata da super mercato
  • 2 scatolette di tonno medie
  • 200 g piselli surgelati
  • circa 10 pomodorini
  • 5-6 fili d’erba cipollina
  • circa 6 sottilette (potete usare anche altro tipo di formaggio, come per esempio un formaggio spalmabile o un stracchino.. Importante è che sia fresco e non stagionato per non coprire il gusto degli altri ingredienti)
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio semi di sesamo
  • sale
  • pepe

 

Strudel salato con tonno e piselli. Procedimento:

Se avete scelto di fare voi la pasta sfogli, tiratela in forma rettangolare arrivando ad una lunghezza più o meno uguale ad una classica teglia da forno.

Sistemate nella teglia una carta da forno e mettete sopra il vostro impasto tirato.

Se invece avete scelto di usare una pasta sfoglia già pronta, apritela e sistematela su una teglia da forno.

Sistemate in mezzo, sulla parte lunga dell’impasto il tonno sgocciolato. Sopra mettete i piselli scongelati, i pomodorini tagliati a meta e l’erba cipollina tritata non tanto fine. Salate e pepate.

Sistemate sopra le sottilette.

Tagliate i bordi della pasta sfoglia, rimasti liberi, formando delle strisce larghe di circa 2 cm e con una profondità che arriva fino alla farcia. Chiudete per prima le estremità dello strudel, tirando la pasta sopra la farcia e dopo intrecciate le strisce una ad una sopra la farcia.

Sbattete il uovo e spennellate lo strudel sopra con un pennello. Spolverate sopra sei semi di sesamo.

Infornate a 180 gradi per circa 30 minuti.

Articolo creato 98

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: