Dolce al sugo di pomodoro e crema di semolino

Il dolce a sugo di pomodoro e crema di semolino è uno dei dolci classici della pasticceria sopratutto casalinga rumena. E’ un dolce vegano. Ha le sue origini sotto il regime comunista e nasce come un dolce economico che poteva essere presente su tutti tavoli in un periodo di forte risparmio imposto dal regime politico.

Nonostante questo, rimane anche oggi uno dei miei dolci preferiti e non penso che si tratta solo di una nostalgia della mia infanzia.

Sfido anche voi tutti di provarlo e di darmi la vostra opinione. Ecco la mia ricetta:

Il dolce al sugo di pomodoro con crema di semolino

Dolce a sugo di pomodoro e crema di semolino e limone. Ingredienti:

Per le foglie:

  • 10 cucchiai sugo di pomodoro;
  • 10 cucchiai zucchero a velo;
  • 10 cucchiai olio di semi;
  • farina 00 qb;
  • 1 cucchiaino bicarbonato;
  • 1 cucchiaino succo di limone.

Per la crema:

  • 250 ml acqua (se non lo volete vegano potete usare stessa quantità di latte);
  • 5 cuchiai semolino;
  • 200 g zucchero;
  • 150 g margarina vegetale ( se non lo volete vegano potete usare la stessa quantità di burro);
  • 1 limone;
  • 1 baratollo di marmellata (io ho uso di solito mirtilli rossi o prugna).
Il dolce al sugo di pomodoro e crema di semolino

Dolce a sugo di pomodoro e crema di semolino e limone. Procedimento:

Per le foglie mescolate gli ingredienti liquidi insieme allo zucchero. Aggiungete il bicarbonato insieme al succo di limone e la farina quanto basta per formare un impasto liscio come una pasta frolla. Lavoratelo. Copritelo con la pellicola e fatelo riposare in frigo per 20-30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, dividete in quattro parti l’impasto. Stendette ogni impasto con l’aiuto di un mattarello formando rei rettangoli di circa 25/10 cm che sistemerete sul dosso di una teglia da forno rettangolare , sopra una carta da forno. Se vi viene più facile potete stendere le foglie tra due pezzi di carta da forno.

Li dovete infornare per circa 12 minuti a 180 gradi forno statico, preriscaldato.

Per la crema: mettete a ebollizione l’acqua insieme allo zucchero. Quando inizia a bollire aggiungete il semolino mescolando di continuo per evitatre che si formino dei grumi. Continuate a mescolare fino ad otteneere la consistenza di una polenta morbida. Fattelo raffreddare mescolando ogni tanto. Aggiungete la margarina a temperatura ambiente. Mescolate fino ad otteneere una consistenza cremosa. Aggiungete la scorza di un limone grattugiato e il succo di un limone. Mescolate e avrete pronta la vostra crema.

Sulla prima foglia stendete metà della crema, coprite con la seconda foglia sopra quale stendete della marmellata. Coprite con la terza foglia e l’altra metà della crema e sopra sistematel’ultima foglia.

Fate riposare il dolce in frigo prima di tagliarlo per almeno 4 ore.

 

 

Articolo creato 92

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: